C’è sensibilità ambientale nelle nuove generazioni?

La riscossa delle nuove generazioni!

Ci crederesti se ti dicessi che i più attivi nel combattere l’inquinamento ambientale sono proprio le nuove generazioni? L’ecologia sorride!

Strano ma vero.

Per una volta siamo noi adulti a dover prendere esempio dai nostri figli. Sono circa l’80% i ragazzi che rinuncerebbero alle proprie abitudini per ridurre l’impatto dell’inquinamento.

Una volta appurato che, sono proprio le nuove generazioni a tener testa all’inquinamento, c’è da approfondire un ulteriore e FONDAMENTALE argomento:

Come insegnare l’ecologia ai bambini!

Partirei evidenziando il fatto che ci troviamo in un era dove abbiamo perso il valore di tutto ciò che ci circonda, quanto sia importante e allo stesso tempo troppo trascurata l’aria che respiriamo, l’acqua che beviamo e con cui ci laviamo, la natura che ci permette di vivere. Si sentono troppo spesso notizie di catastrofi ambientali causate dalla disattenzione dell’uomo: l’inquinamento dell’acqua e dell’aria, l’abbattimento degli alberi, lo spreco di risorse ecc… Questi non sono avvenimenti che accadono autonomamente, c’è sempre la mano dell’uomo che crea caos nell’ecosistema.

Ricordiamoci che: PER OGNI AZIONE ESISTE UNA REAZIONE UGUALE E CONTRARIA.

Per questo è importante spiegare ai nostri figli il rispetto per l’ambiente.

Il mondo dei bambini è dominato da innocenza e spensieratezza, dove le problematiche del mondo sono molto lontane. Questo però non deve contenere i genitori nello spiegare che cos’è l’ambiente e quali sono le buone abitudini per diminuire l’inquinamento.

Non è mai troppo presto per iniziare a farlo.

Ovviamente, educarlo già dalla tenera età permette di formare un adulto affidabile e responsabile. Il trucco sta nello spiegare gli argomenti sotto forma di gioco, non mostrando le problematiche in maniera traumatica. Parlare con il proprio figlio di quanto possa essere bello e facile salvaguardare gli animali, le persone e di conseguenza il mondo.

Tutto ha un senso se i primi a dare l’esempio sono i genitori.

Inutile dire che i genitori sono i primi educatori del bambino, il ruolo della famiglia è fondamentale. Essere un buon esempio serve per iniziare a trasmettere al ragazzo un senso di responsabilità e sensibilità per il benessere del pianeta.

Il bambino ha un indole curiosa e, di conseguenza, assorbe tutto ciò che lo circonda, ogni comportamento del genitore viene a sua volta emulato dal ragazzo. Ogni membro della famiglia deve assicurarsi di dare atteggiamenti responsabili e esempi positivi.

Uno stile di vita Ecologico.

Abbiamo già affrontato l’argomento di quanto è importante rispettare l’ambiente con i piccoli gesti della nostra quotidianità ma, in questo caso, si parla di instaurare nel bambino il rispetto dell’ambiente nelle sue azioni quotidiane.

Possiamo iniziare parlando dell’acqua per lavarsi le mani o i denti, è importante chiuderla nel momento in cui insaponiamo le mani o ci spazzoliamo i denti. Fare estrema attenzione nel non utilizzare per troppo tempo l’acqua nella doccia.

Insegnare ad evitare ogni tipo di spreco.

Spegnere la luce quando si esce dalla stanza, non lasciare nessun dispositivo elettronico acceso. L’acqua e l’elettricità sono preziose risorse che non vanno sprecate.

Bisogna insegnare ai bambini che il cibo non va assolutamente sprecato, l’ ecosistema alimentare è il principio cardine che va insegnato fin dai primi anni di vita.

Altro tema importante sono gli spostamenti, insegnar loro ad affrontare piccoli viaggi a piedi o in bicicletta, per far capire che in questo modo si evita di creare inquinamento.

Anche andare a scuola può essere fatto in maniera sostenibile, a piedi o in bicicletta se la scuola è vicina, o organizzarsi con gli altri genitori per utilizzare meno automobili possibili.

Visto? Nulla di più semplice!

Come potrete constatare, non c’è nulla di così complicato nell’insegnare al proprio figlio i giusti modi per rispettare l’ambiente in cui vive.

Ti è piaciuto l’articolo?

Supportaci con una donazione!

Visita il nostro sito.

facebook ecoland
facebook ecoland
instagram ecoland
instagram ecoland